Gonna a ruota anni 50

Scritto Da: admin Creato il: 2015-10-23
Gonna a ruota anni 50

Un indispensabile per chi ama gli outfit mix moderno-vintage

Il cambio del guardaroba e i pezzi immancabili per una donna che mixa il moderno con il vintage, un connubio eccezionalmente ispirante!

E’ attuale e neanche poco, sta bene a tutte e valorizza il fisico di tutte, sto parlando della gonna a ruota.

Nasce negli anni 50, e Dior se ne prende tutto il merito, è un capo che ha segnato la storia e che non è veramente possibile ignorare, sia in texture fantasia che in tinta unita. Puoi addirittura renderla ancora più particolare e sbarazzina indossando sottogonna di tulle in tinta in contrasto o semplicemente bianco, l’importante è che si intoni bene con i colori. Ad esempio se la gonna fosse di un bel verde bosco, un sottogonna viola sarebbe favoloso!

Considera bene la lunghezza, è una gonna che si ferma al ginocchio, quindi se sei alta 1,70 almeno, potrai indossarla anche con sneakers e scarpe basse, altrimenti è necessaria una bella scarpa con il tacco, perfette le francesine o le decolletè.

Per enfatizzarla al meglio, dovrai poi utilizzare un maglioncino corto e aderente oppure una camicia da inserire dentro.

Il capospalla a completare l’outfit sarà fondamentale per il tocco che vuoi dare, se un po’ più rock scegli un chiodo in pelle, se invece vorrai avere un’aria più chic, scegli una giacca avvitata e che si fermi sui fianchi. Uno scialle sulle spalle o un poncho, se ti piacciono, rifiniranno ancora di più l’outfit.

Post correlati per tag